città di firenze
Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
  Home » Biblioteca Pietro Thouar » Chi siamo

Chi siamo

La Biblioteca Pietro Thouar, ormai centenaria, è un importante spazio intellettuale e un vivace punto di incontro culturale per i quartieri dell’Oltrarno storico.
È una biblioteca pubblica a carattere generale e a scaffale aperto, possiede un patrimonio bibliografico di più 30.000 unità tra libri e materiale multimediale, tra cui una consistente raccolta di narrativa classica e contemporanea, una ben curata raccolta di Sezione locale e una Sezione ragazzi che è stata recentemente oggetto di riorganizzazione e ampliamento.La Biblioteca possiede inoltre un importante numero di libri in lingua originale (inglese e francese) e conserva il fondo originario della Biblioteca con le acquisizioni dal 1914 al 1944.

    Breve storia

    Fondata nel 1914, la Biblioteca Pietro Thouar è la più antica tra le biblioteche decentrate comunali fiorentine. Ha avuto sede nei locali al piano terreno di Palazzo Guadagni, presso piazza Santo Spirito, e nel gennaio 2015 si è trasferita nei locali delle Ex-Leopoldine in piazza Torquato Tasso, sempre nella zona della città conosciuta come Oltrarno storico.

    La sede

    I locali della nuova biblioteca si snodano intorno ad un chiostro, un grande cortile quadrato, con al centro un prato verde, circondato da un portico con 27 colonne in pietra serena e sasso macigno, uno spazio chiuso e al contempo in dialogo con l'esterno, quasi una seconda piazza. Nel 2003, oltre al finanziamento per il ripristino del chiostro, sono stati eseguiti anche altri interventi: il restauro della facciata dell’antica chiesa camaldolese, il restauro della facciata delle Scuole S. Maria di Sales, il rifacimento della copertura dei laboratori artigianali e ex Cappella Parigi, la realizzazione del recupero di alcuni locali al pianterreno in parte precedentemente assegnati ad uffici amministrativi giudiziari, in parte agli anziani del quartiere, e in parte alla sezione ANPI Oltrarno.
    L'entrata principale della biblioteca è dal numero civico 3. Qui è pensata la sala accoglienza, dove il pubblico può trovare le prime informazioni, oltre alle indicazioni per iscriversi e fruire dei servizi. Grazie alla presenza di un monitor  il pubblico della biblioteca può leggere le notizie e le comunicazioni più rilevanti pubblicate dalla Rete civica.
    Il percorso attraverso la biblioteca continua con un disimpegno che conduce all'emeroteca dove è possibile consultare i giornali e usufruire di alcuni computer dedicati al  servizio MediaLibraryOnline (la biblioteca digitale), a sottolineare la convivenza fra le risorse tradizionali cartacee della biblioteca e la lettura digitale. Sempre al piano terra seguono due sale di lettura e la sala multimediale.
    Entrando nel chiostro si accede alla Sezione Ragazzi e Giovani adulti, una zona suddivisa in cinque stanze, a seconda delle fasce di età, con arredamenti adatti ai piccoli, attrezzature per la lettura ad alta voce e per realizzare attività dedicate.
    L’altana, collocata al 3° piano, fiore all'occhiello della biblioteca, oltre a rappresentare un luogo di indiscusso fascino e di privilegiata posizione sul panorama cittadino, riveste il duplice ruolo di sala conferenze e sala studio. Nell'altana è conservato il Fondo storico della biblioteca e parte del materiale di consultazione.

      Mission della Biblioteca

      Frequentare una biblioteca, sceglierla come luogo dove trascorrere le ore di studio o il tempo libero, incontrare persone, scoprire nuovi interessi, viaggiare con un libro in mano, scegliere di "appartenere" a uno spazio culturale della propria città è un'esperienza che tutti dovrebbero poter fare. Quello che la biblioteca di pubblica lettura fa è accogliere, rendere il più possibile l'informazione accessibile a tutti, contribuire alla crescita culturale e personale di ciascuno durante tutto l'arco della vita. Quello che invece ciascun Cittadino può fare per la propria biblioteca è rispettare poche regole, tenere un comportamento adeguato, facilitare la convivenza in un luogo che è di tutti e contribuire a renderlo sempre sicuro, pulito e accogliente: un luogo reso vivo da chi si sente un cittadino "attivo”. Una missione, quindi, quella della Biblioteca Thouar, che si riassume nel motto che gioca con la pronuncia delle parole T(ho)UAR – YOU ARE e che veicola un messaggio molto semplice: la biblioteca non è solo di tutti, ma è “tua”, nel senso che ogni cittadino lettore contribuisce all'identità della propria biblioteca.

        Gli amici della Thouar

        E' un'associazione di volontari a supporto della biblioteca che conta già diversi iscritti.
        Per maggiori informazioni è possibile scrivere a amicidellabibliotecathouar@gmail.com e seguire la pagina Facebook.

          Biblioteca Pietro Thouar

          Piazza Torquato Tasso 3
          Tel: 055 2398740
          Email: bibliotecathouar@comune.fi.it

          Orario

          lunedì: 14.00-19.00 / da martedì a venerdì: 9.00-19.00 / sabato: 9.00-13.00
          Sezione Ragazzi
          Invernale (16/09-15/06): lunedì 14.00 -19.00 / da martedì a venerdì 14.00 -19.00 / sabato 9.00-13.00
          Estivo (16/06-15/09): lunedì 14.00 - 19.00 / da martedì a venerdì 9.00 - 19.00 / sabato  9.00 - 13.00

          I servizi terminano 15 minuti prima della chiusura


          Mappa

           

           


          città di firenze
          Comune di Firenze
          Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
          50122 FIRENZE
          P.IVA 01307110484

          Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

          Scorciatoie - Navigazione del Documento

          Vai al contenuto principale  Percorso di navigazione  Vai al menu di Comune di Firenze  Vai al menu di Area tematica  Piè di pagina

          Scorciatoie - Funzionalità

          Torna indietro,  Stampa pagina 

          Scorciatoie - Pagine principale

          Comune di Firenze  Eventi in Città  Servizi e modulistica - Servizi on-line  Mappa del sito